Tutte le News

MODIFICA APERTURE DELLE OPPORTUNITÀ ORGANIZZATE DI SOCIALITÀ E GIOCO PER BAMBINI E ADOLESCENTI'

AGGIORNAMENTO DEL 15 GIUGNO 2020

 

ATTENZIONE: sono state emanate dal Governo e da Regione Lombardia, ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n.

33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A03194):

Per le aperture delle opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini e adolescenti:

D.P.C.M. 11 giugno 2020 ed Allegato 8 - Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le politiche della famiglia - Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza covid-19 - Nuove opportunità per garantire ai bambini ed agli adolescenti l’esercizio del diritto alla socialità ed al gioco.

Ordinanza di Regione Lombardia n.566 del 12 giugno 2020 ed allegati (da pag.53 Servizi per l’infanzia e l’adolescenza).

Tali nuove disposizioni dispongono, tra le linee guida igienico/sanitario per fronteggiare l’epidemia COVID19 in queste realtà, quanto segue ” L’ente gestore deve predisporre il progetto organizzativo che contiene una descrizione generale delle attività ed è articolato in relazione agli aspetti disciplinati dall’allegato 8 al D.P.C.M 11 giugno 2020 e dalla presente ordinanza. L’ente gestore provvede a comunicarlo al Comune e all’Agenzia di Tutela della Salute (ATS).”

Alla luce di quanto sopra, sono annullate le indicazioni Comunali precedentemente emanate le modalità di presentazione e approvazione dei progetti di attività organizzate di socialità e gioco a favore di bambini ed adolescenti (3-17 anni) per il periodo estivo anno 2020 che richiamavano le disposizioni contenute nel D.P.C.M. 17 maggio 2020 e allegato 8 “linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza covid-19” e dell’Ordinanza di Regione Lombardia n.555 del 29 maggio 2020 e linee guida “nuovo coronavirus sars-cov-2 -linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive”.

Le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà coi progetti già presentate via pec allo Sportello SUAP, saranno considerate da questo Comune come comunicazione di avvio progetto alla quale non seguirà iter approvativo. SI rimanda all’Ente gestore dei singoli progetti l’adeguamento alle nuove linee guida e alla comunicazione all’ATS come prescritto.

Sul sito dell'Ufficio di Piano in merito alle varie normative/comunicazioni riferite all'apertura dei centri estivi, trovate tutte le informative che pervengono anche da ATS al seguente link:

https://www.ufficiodipiano.lodi.it/attivita-dettaglio.php?id=58

icon dpcm-11giugno2020      icon allegati_dpcm_11giugno2020

icon Ordinanza Regione Lombardia n.566 del 12 giugno 2020 ed Allegato

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.